lunedì 18 febbraio 2013

...chi rompe?...


il voler valorizzare a tutti i costi una screpolatura del sasso
 in prossimità della bocca ha dato un'espressione un po' così 
a questo leone di grandi dimensioni 
(il sasso è circa 30 cm alla base x 30 di altezza)
che adesso pare disturbato da chi lo ha svegliato 
mentre schiacciava un sonnellino nella neve..
(vabbè,non mi risulta che i leoni dormano volentieri nella neve,
ma con i sassi
 posso fare come mi pare..)